Newsletter subscribe

Motivazione

Smettila di incasinarti

Posted: 28/05/2010 alle 11:15 am   /   by   /   comments (0)

L’ambiente umano

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei, o, possiamo aggiungere, chi diventerai.
Le persone che frequentiamo esercitano su di noi una forte influenza, tanto che tendiamo, a volte anche inconsciamente, a comportarci in maniera tale da avere la loro approvazione ed essere all’altezza delle loro aspettative.

Per questo motivo è bene circondarsi di persone significative, stimolanti, capaci di tirare fuori il meglio di noi. Questi sono i veri amici, quelli con cui non solo parli di calcio o shopping, ma ridi, piangi, condividi emozioni e cresci.

Che tipo di persona vuoi essere?

Cerca dei mentori, persone che corrispondono a quel modello e segui il loro insegnamento.

Evita i vampiri di energia! Secondo la disciplina del Feng Shui piante finte o i fiori secchi sono da considerare out, perché non trasmettono energia come le piante vere, ma al contrario la vampirizzano.

Ancora più temibili delle piante e fiori secchi sono i vampiri in carne ed ossa, sono quelle persone che non fanno altro che scaricare sugli altri i propri dubbi, paure e difficoltà.

Ne conosci qualcuno? Non ti diciamo di smettere di amare queste persone, soprattutto se si tratta di persone che fanno parte della tua famiglia, ma trascorri con loro solo il tempo necessario per non farti condizionare e non pretendere che cambino il proprio atteggiamento nei confronti della vita. Se sarai padrone della tua vita, se sarai un vero leader di te stesso, ma soprattutto se loro lo vorranno, potrai guidarli con l’esempio.

CONTRO LO STRESS QUOTIDIANO

Spesso si pensa che lo stress sia un investimento di energie superiore al solito per fronteggiare intensi ritmi di lavoro o situazioni gravi impreviste. In realtà ci si può stressare per molto meno e ormai siamo abituati a convivere con questo stato emotivo, che non ci preoccupiamo più degli effetti collaterali che ha sulla nostra salute.

Ecco alcuni semplici consigli per ridurre il livello di stress quotidiano.
Accetta ciò che non puoi cambiare.

Il passato non si cambia, si può solo accettare e trarne utili indicazioni per le azioni future.

Guardarsi indietro in continuazione, ripensando alle opportunità mancate, lamentandosi per ciò che non è andato come avremmo voluto o meditando piani di vendetta contro chi ci ha ferito produce solo stress ed un inutile spreco di energie.

Si dice che la miglior vendetta è il perdono. È vero! Perdonare non significa giustificare, ma lasciare il passato dietro le spalle e non permettergli più di farci del male e di privarci delle energie necessarie per raggiungere il successo. In fondo, chi ha cercato intenzionalmente di ostacolare la nostra felicità non merita di avere uno spazio nei nostri pensieri.

Scrivi su un pezzo di carta ciò che non ha funzionato in passato, gli eventi negativi che spesso turbano i tuoi pensieri, poi appallottola il pezzo di carta e gettalo via. La funzione simbolica di questo gesto è tanto più grande quanto più il gesto è compiuto con forza e decisione.

Cambia ciò che puoi cambiare

Se gli eventi ed il comportamento altrui sfuggono al tuo controllo, puoi sempre cambiare l’interpretazione che dai di essi, i tuoi pensieri e le azioni che da essi dipendono.

Ci sono persone che sembra sappiano esattamente quali tasti premere per farti scattare ed elevare il tuo livello di stress. Previeni le loro mosse. Fai un elenco dei tuoi “punti deboli” e cerca di neutralizzarli, trovando un’interpretazione diversa da quella usuale. Se, ad esempio, il tuo compagno/a ama farti sentire in colpa, perché l’hai lasciato-a solo nel week end, non stare al suo gioco, rispondi: “Lo so che ti sono mancato-a, anche io ho pensato molto a te e sono felice di essere qui ora”. Questo, che in PNL si chiama interruzione di modulo, è un buon modo per evitare quelle discussioni capaci di elevare il nostro livello di stress.

Evita ciò che non puoi accettare

Evita di immischiarti in situazioni che potrebbero rivelarsi ingestibili.

Evita di scendere a patti con persone che non condividono i tuoi stessi valori.

Evita di dire sempre sì, solo per compiacere gli altri, soprattutto quando dentro di te risuona la parola NO. Qualcuno ha detto: “Dir di no a qualcosa è di fatto più importante che dir di sì”.

Roberto Re – Life coach

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website