Newsletter subscribe

Bellezza

Al sole mai senza cappello a falda larga, di moda e protettivo

Pubblicato: 24/07/2012 alle 6:59 pm   /   da   /   commenti (0)

Riappaiono in spiaggia e in città i cappelli a falda larga e la più classica delle protezioni solari diventa finalmente di tendenza. Rigorosamente in fibra naturale: in palma, in raffia o in paglia di grano anni 70, leggeri ed economici, si rivedono ora sulle teste delle italiane negli orari più caldi, a mare come in città,.

L’ erede dell’ antico “petaso” usato da greci ed etruschi nei lunghi viaggi assolati è riproposto oggi in nuove cromie ma nei materiali tradizionali. Da millenni è uno dei rimedi più efficaci per proteggere il viso dai raggi del sole, specie d’estate, grazie al grande cono d’ombra che si staglia a coprire l’ovale.

Per anni dimenticato nel guardaroba, è ritornato in auge – forse – grazie all’uso solenne che i regnanti europei ne fanno ancora nelle grandi occasioni.

Il cappello a falda larghissima (i più estrosi hanno ali che superano i 20 cm), arrotolabile e personalizzabile, è diventato ormai anche per le donne moderne un piacevole complemento degli abiti da cerimonia.

In spiaggia, il modello “sguarnito” e dalle ali più piccole (16 cm) viene spesso abbinato a parei e caftani regalando non solo tanta personalità ma anche un’ottima protezione dai raggi UV.

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )