Newsletter subscribe
Tag: gerardantonio coppola

“Sanità senz’anima”: grande successo per la giornata di studio organizzata da Informa

Pubblicato: 19/03/2014 alle 10:52 am   /   Varie

Venerdì 14 marzo scorso si è tenuta all’Ordine dei Medici di Salerno una Giornata di Studio sul libro di Gerardantonio Coppola “Sanità senz’anima”, moderatore dell’incontro il prof. Bruno Ravera, Presidente Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno.  Alla presenza dell’Autore del libro, di numerosi e illustri relatori e soprattutto del pubblico accorso numeroso, […]

Nessun commento Continua...

“Sanità senz’anima”: Restituire dignità e valore alle persone in una sanità che sta morendo di economia

Pubblicato: 21/02/2014 alle 5:19 pm   /   Salute

Venerdì 14 marzo 2014 alle 15.30 presso la Sala Conferenze dell’Ordine dei medici di Salerno, si terrà una giornata di studio sui temi affrontati da Gerardantonio Coppola nel suo ultimo libro “Sanità senz’anima”. Interverranno l’Autore del libro Gerardantonio Coppola, … A 35 anni dall’avvio del Servizio Sanitario Nazionale cosa ne è della Sanità? Cosa ne […]

Nessun commento Continua...

Sanità senz’anima

Pubblicato: 09/10/2013 alle 4:09 pm   /   Studi e Ricerche

E’ appena uscito pubblicato dalla casa Editrice Ananke, il libro di Gerardantonio Coppola “Sanità senz’anima”. Leggere “Sanità senz’anima” non è solo una lettura di approfondimento e/o di consultazione utile, anzi necessaria, per chi lavora in ambito sanitario o nutre comunque un interesse per questi argomenti . Da questo punto di vista si troverà il testo […]

Nessun commento Continua...

Conoscenze, saperi, comunicazione: strumenti al servizio dell’uomo.

Pubblicato: 05/12/2011 alle 11:19 am   /   Formazione

Pitagora sottolineò l’importanza dell’acquisizione di conoscenza rispetto a ogni altra attività, perché, come avrebbe detto, “alla maggior parte degli uomini e delle donne non è data, né per nascita né coi propri sforzi, la possibilità di diventare ricchi e potenti, mentre il sapere è alla portata di chiunque”. E Michel Crozier, qualche secolo dopo, sottolineava […]

Nessun commento Continua...