Newsletter subscribe

Tempo libero

Vacanze… dietro l’angolo

Pubblicato: 28/05/2010 alle 11:21 am   /   da   /   commenti (0)

Scarpe comode, k-wey, zaino in spalla e un pizzico di spirito d’avventura: non occorre altro per trascorrere un’indimenticabile estate all’insegna del relax e dello svago, senza allontanarsi da casa.

Passeggiare tra gli alberi, ascoltare il cinguettio degli uccelli, farsi accarezzare dalla brezza marina, il tutto a pochi km dalla propria abitazione. E’ possibile? Certo che si. L’estate, infatti, non arriva solo per coloro che hanno scelto mete lontane per “staccare” dalla routine quotidiana, ma anche per quelle persone che, per diverse ragioni, hanno deciso di non abbandonare le mura domestiche. Non mancano né mare e né verde, al nostro territorio che è in grado di offrire, a tutti coloro che ne hanno voglia, tante entusiasmanti escursioni alla riscoperta della preziosa natura che ci circonda e che, troppo spesso, svanisce tra i mille pensieri che affollano la nostra mente. Sarebbe meraviglioso, oltre che assolutamente salutare, invece, scrollarci di dosso i mille impegni, per dedicare, qualche attimo del nostro tempo, a gite naturalistiche capaci di regalare una boccata d’ossigeno alla nostra vita. Innumerevoli, solo nella provincia di Salerno, i polmoni verdi che è possibile attraversare e “vivere”, passo dopo passo, a stretto contatto con la natura. Basta volgere lo sguardo oltre i palazzi che popolano la città, infatti, per notare come non sia difficile scovare piccoli angoli di paradiso raggiungibili in tempi brevissimi e senza particolari difficoltà. Tra i diversi luoghi da scoprire, di particolare fascino risultano indubbiamente i Monti Picentini. E’ sufficiente imboccare la strada che conduce alle colline di Giffoni Sei Casali, infatti, per percorrere a piedi, in bici o a cavallo, i quattro suggestivi percorsi naturalistici. Folte pinete, fresche sorgenti e romantici noccioleti, scandiranno i passi dei visitatori che non potranno non innamorarsi del ridente bosco salernitano. Piacevolissime escursioni, anche quelle sui Monti Alburni, dove grandi e piccini potranno “respirare” il profumo degli alberi e godere del bel paesaggio. Per gli amanti dei corsi d’acqua, irresistibile, il fascino delle cascate e dei laghetti sul fiume Bussento del WWF che sgorga nel grazioso centro abitato di Morigerati. Lontre, tassi, faine, volpi, inoltre, popolano un’altra amena oasi del WWF: quella di Persano. Proprio lì, i visitatori saranno ipnotizzati dagli sfavillanti colori e dai magici profumi dei numerosissimi fiori del luogo. Altro gioiello verde del territorio salernitano, il Monte Polveracchio, sito nel Comune di Campagna. Ghiri, moscardini, talpe, fino ad arrivare al rarissimo lupo: queste alcune delle creature che popolano l’oasi, meta preferita da famiglie e gruppi di amici di tutte le età. Un posto davvero fiabesco, quello del Polveracchio, destinato a primeggiare tra le esperienze da non dimenticare di quanti lo percorreranno. Corsi d’acqua e profumi nuovi, avvolgeranno i visitatori che impareranno ad amare le meraviglie che circondano i centri abitati. Spostando i riflettori sulla natura circostante Cava de Tirreni, ideale per rilassanti passeggiate e gustosi pic-nic anche l’oasi WWF di Diecimare, dove è possibile avvistare il barbagianni, l’assiolo, il picchio verde e altre specie di volatili della zona. Da visitare, anche le Gole del Calore nel cuore del Cilento, dove, percorrere, possibilmente a cavallo o in canoa, le sponde del fiume stregherà grandi e piccini con le rare bellezze naturalistiche del luogo. Non mancano occasioni di svago neanche per chi preferisce il mare ai monti: a pochi passi da casa, infatti, c’è la Costiera a “consolare” tutti i patiti della spiaggia e non solo. Come non ammirare i fantastici scenari della Divina, magari a piedi, muniti solo di acqua e di un’irrefrenabile voglia di “volare” verso paesaggi al di là di ogni immaginazione? Una passeggiata unica, dunque, attende tutti i patiti del trekking, che potranno, così, trarne giovamento sia fisico che spirituale. L’elenco di luoghi degni di essere conosciuti sarebbe ancora molto lungo, ma iniziare a dare un’occhiatina ai boschi sopraindicati aiuterebbe a rendersi conto di come non sia indispensabile allontanarsi miglia e miglia per vivere le vacanze tante sognate, poiché queste ultime, il più delle volte, si trovano dietro l’angolo di casa.

Dott.ssa Marilia Parente – Giornalista

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )