Newsletter subscribe

Le mete del benessere, Rubriche

Le Mete del Benessere: l’Oasi Fiume Alento

Pubblicato: 16/04/2013 alle 4:28 pm   /   da   /   commenti (0)

Rivistainforma.it inaugura una nuova rubrica. Preferiamo parlare di “mete” del benessere e non di viaggi, perché i luoghi e le occasioni che vi proporremo non per forza richiederanno grande impiego di mezzi e di energie, non per forza vi trasporteranno in un “dove” misterioso da scoprire. Sia chiaro, al vostro benessere contribuisce anche la fenomenologia del viaggio, ma ne parleremo nella sede opportuna.

Vogliamo invece suggervi luoghi non irraggiungibili, atmosfere non avvenieristiche e strutture non blasonate, ma che sicuramente contribuiranno alla costruzione del vostro “eco-benessere”.

Domenica scorsa siamo stati nel nostro Cilento, patria dell’eco-benessere per eccellenza. Insieme ai medici soci dell’Associazione Medici Artisti Salernitani (A.M.A.R.S.) abbiamo visitato l’Oasi Fiume Alento. Il fiume Alento ed i suoi affluenti confluiscono in un’ area costituita con lo scopo di “salvaguardare la biodiversità mediante attività di conservazione”. Diverse le attività alle quali dedicarsi: esplorare il “lago” in battello, fare escursioni in canoa, canottaggio e pesca sportiva, passeggiare a cavallo. È possibile esplorare dall’interno la diga e ritrovarsi “al di sotto” del lago. Nella fauna dell’Oasi abbiamo trovato una “sopresa”non autoctona che si è inaspettatamente adattata al clima cilentano.

Alla nostra passeggiata ha fatto seguito un pranzo rigorosamente “cilentano” presso il ristorante “Il Brigante” della vicina Perito. Salute e gusto si uniscono in una tradizione culinaria eccezionale nella terra madre della dieta mediterranea. In tavola: minestra di erbe e patate, ciambotta,fusilli, ravioli ai porcini, spaghetti agli asparagi selvatici, arrosto di carne e buon vino. A rendere il momento conviviale ancor più speciale è stata la musica di una band locale che ha cantato per noi le canzoni del Maestro Dott. Aniello De Vita, Medico, compianto autore di meravigliosi versi in cilentano.

Passeggiare all’aria aperta, mangiare, cantare e ridere insieme sono un antidoto potentissimo contro le malattie. Ce lo conferma  il Dr. Giuseppe Iagulli, Presidente dell’A.M.A.R.S. E noi non possiamo non fidarci del parere dei medici, confermando l’effetto benefico anche su noi stessi.

” Sò nato a lo Ciliento… e me ne vanto!
Sò nato a lo Ciliento… e sò contento!
E fino a quanno campo
Si tengo voce canto
Sò nato a lo Ciliento… e me ne vanto! “

www.aniellodevita.it

www.oasialento.it

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )