Newsletter subscribe

Feng Shui, Rubriche

I cinque elementi: legno, fuoco, terra, metallo e acqua

Pubblicato: 02/03/2017 alle 9:39 am   /   da   /   commenti (0)

La trasformazione dei cinque elementi

Tutto nell’universo tutto è in cambiamento. Nel Feng Shui si tratta sempre del flusso vitale del “Chi”. I cinque elementi descrivono le qualità del “Chi”, l’energia universale. La modifica dinamica del Chi ha due stadi di conversione, chiamati Yin e Yang. I greci antichi conoscevano i quattro elementi, ossia acqua, terra, fuoco e aria, dai quali ritenevano si formasse la materia. I cinesi considerano i cinque elementi come fasi. Ognuno degli elementi ha una forma di energia diversa, pertanto si parla di cinque stati della materia.

I cinque elementi nel Feng Shui

Le cinque fasi si chiamano legno, fuoco, terra, metallo e acqua. Esse rappresentano i cambiamenti incessanti del Chi. Il Feng Shui e le scienze classiche cinesi mirano a raggiungere un equilibrio vitale e l’armonia delle cinque fasi. Equilibrio e armonia saranno realizzati quando ci sentiremo a nostro agio nei nostri spazi vitali e quotidiani. Ogni elemento sarà allora in sinergia con gli altri elementi.

Quali sono le qualità di energia di ciascun elemento?

Il Legno è l’energia della crescita. La vitalità e la creatività appaiono in primavera: le piante sbucano dalla terra e tutto diventa improvvisamente fresco e verde. La fase di legno è collegata a tutti gli alberi e piante, a tutti gli oggetti di legno e al colore verde. La sua caratteristica è un’energia che cresce verso l’alto. La sua forma è quadrata. Senza crescita non c’è vita e con l’elemento legno ogni anno riparte un nuovo ciclo.

Il Fuoco segue il legno e rappresenta il calore e la luce. È un elemento dinamico  che va in tutte le direzioni. Il sole, il fuoco e la luce, l’elettricità o il colore rosso appartengono all’elemento fuoco. La sua stagione è l’estate e la sua forma è triangolare. Il fuoco rappresenta anche la bellezza e la conoscenza. Senza calore e luce non c’è crescita.

La Terra segue il fuoco e rappresenta tempo, fiducia, nutrimento e stabilità. Ceramica, argilla, colore marrone, montagne e campi sono associati a questo elemento. Il suo periodo è fine estate e la sua forma è rettangolare. La terra è in equilibrio tra i poli di yin e yang, tra la passività e l’attività. Mentre Legno e Fuoco sono yang, la Terra è dotata di yin e yang. L’energia yin diventerà più forte nelle fasi del metallo e dell´acqua.

Il Metallo è il sinonimo della decisione, della separazione e dell’analisi. Questa energia è diretta verso l’interno. Oggetti di metallo, oro e argento, i colori bianco e grigio, coltelli e spade appartengono al metallo. L’elemento Metallo rappresenta la stagione dell’autunno e la sua forma è rotonda.

L‘Acqua appartiene alla stagione invernale. È  in continuo movimento e perciò cambiamento. Blu e nero appartengono alla fase acquosa. L’energia dell’Acqua ha un movimento verso il basso, che è assegnato ai mari, fiumi, acquari e laghetti. La sua forma è ondosa.

Qualche consiglio Feng Shui

Osservate semplicemente i vostri spazi vitali, quale elemento risulta dominante? Ce n’è uno che spicca in particolare o vi sembra che siano tutti presenti? Prestate attenzione a tutto: forma degli oggetti, materiali e colori. Chiedetevi se avete una preferenza per un colore e perché. Ciascun elemento ha un effetto. Cambierebbero i locali se mantenessimo la diversità e l’interazione armoniosa? Magari basterebbe mettere accenti maggiori.

Ti interessa approfondire l’argomento? Scrivi all’arch. Wahl

Andrea Wahl – Architetto
www.fengshuispace.net

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )