Newsletter subscribe

Nutrizione, Salute

Gelato artigianale “gluten free”, primato alle gelaterie del centro-nord

Pubblicato: 16/07/2012 alle 2:19 pm   /   da   /   commenti (0)

Sono sempre più numerose le gelaterie artigianali italiane attente all’ intolleranza al glutine. Al centro-nord alcuni tra gli esercizi più rinomati si sono già da tempo attrezzati per la preparazione di  “basi” del gelato senza glutine e derivati. Ora la tendenza è in aumento anche al Sud, specie in Calabria e Sicilia.

 

Allo scorso Festival del gelato artigianale di Subiaco (RM), i maestri gelatieri non hanno trascurato le problematiche alimentari dei celiaci, consentendo loro di degustare le nuove specialità in totale sicurezza. Ricettari rigorosamente “gluten free” abbondano anche sui seguitissimi blog dedicati al gelato artigianale.

Non solo le gelaterie artigianali, ma anche la grande distribuzione (marchi noti tra cui Algida, Sanson e Sammontana) ha messo in commercio prodotti “senza glutine” compatibili con il prontuario dell’ AIC (Associazione Italiana Celiachia) e ha segnalato le vecchie partite in commercio contenenti ancora residui di glutine e potenzialmente pericolose.

 Un’ attenzione meritata ad un’ intolleranza  ancora nebulosa per molti, ma che affligge un numero sempre crescente di persone. Scongiurato di recente  il gravissimo rischio di vedere equiparati i prodotti senza glutine a quelli comunemente definiti “light”, si punta ora ad una informazione adeguata, con lo scopo di tenere distanti le aspirazioni “modaiole” dal delicatissimo commercio dei prodotti alimentari per celiaci.

 

L’unico sito autorevole per scoprire le gelaterie a norma rispetto al prontuario è il seguente:

 http://www.celiachia.it/DIETA/afc/gelaterie.aspx?SS=95&M=197

 

 

In foto: il logo AIC che le gelaterie devono esporre per garantire che il prodotto sia realizzato secondo i parametri richiesti

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )