Newsletter subscribe

Medicina Complementare e alternativa, Salute

Fitoterapia: la Salvia Officinalis proprietà e benefici

Pubblicato: 17/04/2013 alle 10:04 am   /   da   /   commenti (1)

La Salvia (Salvia officinalis) è una pianta sempreverde che appartiene alla famiglia delle Lamiacee la stessa famiglia del timo e della menta. La Salvia Officinalis presenta foglie ovali e fiori azzurro-violacei che fanno la loro comparsa nel periodo primavera-estate; il fusto, molto ramificato e legnoso  cresce in tutte le zone prative della fascia sub montana, fino ai 1500 metri di quota.

La salvia era nota anche nell’antichità dove veniva apprezzata anche per le sue proprietà medicinali (da qui probabilmente l’origine del nome, salvus è un aggettivo latino che significa sano, salvo).Della Salvia sono particolarmente note le sue proprietà antinfiammatorie, balsamiche, digestive ed espettoranti. Offre una buona risposta contro la ritenzione idrica, gli edemi, i reumatismi e le emicranie ed è anche indicata nelle gengiviti e gli ascessi.

È un “deterrente” del diabete e accelera il processo di cicatrizzazione dopo una ferita.La salvia è uno stimolante dell’organismo, è di aiuto durante il ciclo mestruale e  la menopausa  combatte gli stati di astenia e depressione. È particolarmente indicata in caso di esaurimento fisico o intellettuale, ma non solo: è molto benefica per il cervello e aiuta la memoria.

Alcuni antichi medici cinesi la utilizzavano anche per curare l’insonnia. È anche un gastroprotettore poiché ha un’azione antispasmodica . Viene riconosciuta alla pianta anche un’azione estrogena che agisce efficacemente come anti–sudore. La Salvia è controindicata per chi soffre di patologie nervose e va consumata con cautela da parte delle donne nel periodo di allattamento .Da ricordare anche che l’olio essenziale risulta tossico per il sistema nervoso e può causare crisi epilettiche anche in piccolissime dosi e va usato per via interna solo su prescrizione del medico.



Leggi anche questi articoli:

Commenti (1)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 1 )

  • 29/09/2014 alle 5:06 pm Carla Serenellini

    Bellissimo l’articolo sulla salvia officinalis, pianta che io adoro anche per il suo profumo. Forse può essere utile indicare anche il suo utilizzo in olio essenziale e tintura madre. Grazie

    Reply