Newsletter subscribe

Il cristallino, Motivazione

“Essere o non essere leader” di Ferdinando Pellegrino

Pubblicato: 17/01/2013 alle 9:15 am   /   da   /   commenti (1)

Ferdinando Pellegrino pubblica per la Positive Press “Essere o non essere leader”, una “miniguida per emergere nella vita familiare, sociale, lavorativa” nel tentativo di “definire il ruolo dell’individuo in un mondo che cambia”.

Sono gli strumenti psicologici quelli che consentono all’individuo di “realizzare i progetti intrapresi, farne altri, e rafforzare sempre meglio la propria capacità di autonomia e funzionalità, per una vita qualitativamente migliore. L’attenzione è rivolta agli aspetti fisiologici della vita, ai meccanismi che sono alla base della personalità matura. Uno stimolo in più per essere e diventare una persona vincente e un buon leader di se stesso, riscoprendo le infinite possibilità ed opportunità offerte dalla vita. Un invito ad intraprendere un percorso di crescita e rinnovamento verso la strada dell’autorealizzazione“.

L’Autore Ferdinando Pellegrino, psichiatra, psicoterapeuta, dirigente medico del Dipartimento Salute Mentale ASL Salerno (Area Nord), insegna presso alcune Scuole di Psicoterapia e Università, e cura, in qualità di responsabile scientifico e relatore, eventi formativi in diversi ambiti professionali.
Fra i suoi libri: Burn-out, mobbing e malattie da stress (Positive Press, 2005), Valorizzare le risorse umane, motivati & soddisfatti (Mediserve, 2007), Personalità ed autoefficacia (Springer, 2010), L’approccio integrato ai disturbi mentali (Springer, 2011).

Scelto da rivistainforma.it perché: “Questa miniguida sfugge dalla giungla dei self help arraffazzonati ed offre utili consigli per raggiungere la propria autodeterminazione. Chi è veramente alla ricerca di se stesso necessita di punti di vista professionali e attenti, e questo libro ne è pieno“.

Teresa Maddalo

Commenti (1)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 1 )