Newsletter subscribe

Motivazione

Come cambiare il proprio carattere e migliorarlo

Pubblicato: 01/07/2010 alle 5:05 pm   /   da   /   commenti (152)

Se l’idea di migliorare il tuo carattere ti piace allora hai trovato l’articolo giusto, perchè scopriremo insieme come è possibile iniziare a “lavorare” sul nostro comportamento migliorandolo.
Quante volte, anche tu avrai sentito frasi di questo tipo: “Sono fatto così! Cosa ci posso fare?”, oppure “Tanto non cambia: è carattere”, “lui non cambierà mai” , “…arrivati ad una certa età non si può più cambiare” o altre fasi simili.

La cattiva notizia per queste persone è che non è così perchè il carattere si forma e si costruisce giorno dopo giorno con le nostre azioni, esperienze, credenze e convinzioni.

Il carattere non nasce dal nulla. Non è tramandato da un gene del nostro DNA. Si crea e si “consolida” attraverso le nostre esperienze, l’educazione, gli esempi, i nostri valori e l’abitudine.

Pertanto è solo una scusa delegare la “colpa” al carattere, soprattutto quando comporta dei seri disagi a persone care o conoscenti.

Forse vale la pena impegnarsi un pochettino per vivere più felici essendo fieri del nostro “nuovo carattere”.
Il carattere me lo creo io!
L’ottima notizia, invece per chi vuole migliorarsi è quella che con un po’ di attenzione ed di autocontrollo in poco tempo si può migliorare il proprio carattere esattamente come si vuole.


Come si fa a cambiare?

Sembra banale ma il primo limite a migliorarsi è la paura del cambiamento ovvero il timore di mettersi in discussione e cambiare le carte in tavola.

Non c’è nulla di “spaventoso” ad abituarsi al cambiamento, occorre solo proiettarsi e figurarsi che la situazine attuale non sempre è la migliore.
Per iniziare il cambiamento occore evitare di farsi bloccare dai classici “ma se poi…”, “…non ci posso riuscire”, “…io così sto bene, ecc”.

Se per un attimo ci mettiamo in un atteggiamento positivo al cambiamento ci accorgeremo che tutto sommato ne vale la pena provare a sperimentare cose nuove.


Ora costruiamo il “Nuovo carattere”

L’obiettivo è avere nuovi atteggiamenti che ci piacciono e che renderanno il nostro carattere piacevole e soddisfacente per tutti (soprattuto per noi).

Ecco semplici punti pratici da seguire:

  1. scrivi su un foglio tutti i punti che vorresti cambiare del tuo carattere (es. ira, timidezza, ecc);
  2. spiega anche perchè non ti piacciono e la brutta sensazione che provi e fai provare agli altri avendola;
  3. appena finita la lista, con una bella penna rossa, metti una bella croce grossa su ognuno di questi punti;
  4. in corrispondenza dei punti appena cancellati riscrivi invece come deve essere il tuo carattere ed eventualmente aggiungi altri aspetti che ti piacciono;
  5. tieni a portata di mano questi comportamenti del tuo nuovo carattere e rileggili spesso;
  6. l’unica cosa che dovrai fare è ricordarti dei punti nuovi e di come ti dovresti comportare ogni volta che inceve, tendi a fare come facevi prima;

Vedrai che dopo un po’ inizierai ad immedesimarti nel tuo nuovo stupendo carattere e diventerai come avevi desiderato!

Commenti (152)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 152 )

  • 16/12/2015 alle 7:50 pm Vanny

    Non so se funzioni provai questo metodo tempo fa ma senza leggere l’articolo… e ragà non ci riesco! Riproviamo la speranza è l’ultima a morire speriamo
    Comunque grazie mille per i consigli mi hai fatto capire che questo metodo può avere dei risultati

    Reply
    • 28/12/2015 alle 8:54 am Ruggero Lecce

      Ciao Vanny. La speranza è l’ultima ha morire, hai detto bene. Alla speranza abbinaci anche la motivazione, la costanza, la perseveranza e un giusto e positivo atteggiamento mentale e vedrai che dopo un po’ tutto migliorerà.

  • 22/04/2016 alle 8:54 pm Filippo

    Io purtroppo soffro di gelosia, rabbia, ed egoismo e penso che queste cose stiano rovinando la mia relazione con la donna che amo e vorrei cambiare perché ho capito che nn mi porteranno mai lontano nella vita e sto male dopo. Voglio cambiare perché so che nn sono solo questo è vorrei un consiglio così da poter iniziare al meglio nel mio miglioramento personale.grazie

    Reply
    • 01/09/2016 alle 7:33 am Ruggero Lecce

      Ciao Filippo. Si è sempre in tempo per porre rimedio alle nostre azioni. Come hai letto dall’articolo è possibile iniziare a piccoli passi e proseguire con constante dedizione.
      E’ sempre utile alimentare l’autostima la sicurezza in se stessi.

      Domandati come mai sei geloso, da cosa deriva, quando si verifica, ecc
      Comprendere i meccanismi che scatenano alcune reazioni può essere il primo passo.

      In bocca al lupo!

  • 27/08/2016 alle 4:02 pm Anna

    Io ogni volta dico si si ok e cambio un po’ e dopo ci ricasco. basta io voglio cambiare

    Reply
    • 01/09/2016 alle 7:38 am Ruggero Lecce

      Ciao Anna!
      Bene sei a buon punto. L’inizio è la parte difficile.
      Per mantenere costante il tuo cambiamento prova a fissarti degli obiettivi sempre più grandi, come ad esempio
      “in questa giornata devo gestire positivamente questa mia abitudine che non mi piace e che non voglio più avere “, poi ti concentri sulla settimana, sul mese, ecc.

      Gratificati ogni volta che raggiungi l’obiettivo. Falla diventare una pratica costante.

      In bocca al lupo!

  • 23/10/2016 alle 8:11 pm Luca

    A parole è sempre tutto facile…

    Reply
    • 24/10/2016 alle 7:57 am Ruggero Lecce

      Verissimo Luca, ecco perché l’articolo propone di agire e continuare a farlo e non solo parlarne.
      Parlare non serve se poi non agisci.
      Hai provato a fare gli esercizi e a metterli in pratica più volte?
      In bocca al lupo!

  • 22/11/2016 alle 6:16 pm martina

    Super!!
    #graziemille????

    Reply
  • 09/05/2017 alle 3:25 pm Carmen rebeca bolanos campos

    Io ho un carattere troppo forte voglio cambiare

    Reply
  • 12/02/2018 alle 12:14 am Michela

    Ciao sono Michela vorrei tanto migliorare e cercare di gestire la mia impulsivita ..l ira e la rabbia ….e la mia gelosia …..penso purtroppo di aver dei limiti dovuti ad un tradimento ricevuto in passato …che ha lasciato la cicatrice …se hai qualche consiglio …

    Reply