Newsletter subscribe

Prevenzione

Cellulare: usate l’auricolare

Pubblicato: 25/02/2013 alle 1:56 pm   /   da   /   commenti (0)

Il Governo francese ha di recente invitato i francesi ad usare gli auricolari per prevenire i danni causati dall’utilizzo dei dispositivi mobili, invitando anche le compagnie telefoniche a sollecitare l’uso dell’auricolare e del vivavoce inserendo negli spot pubblicitari un’informazione sonora o scritta.

Sul tema c’è ancora molta confusione. Non è detto che l’auricolare non sia nocivo, ma sicuramente garantisce un’esposizione minore dell’orecchio e del cervello alle onde elettromagnetiche, rispetto al contatto diretto dell’apparecchio con l’orecchio. L’uso dell’auricolare e del vivavoce rimane uno degli accorgimenti più utili per limitare i danni delle radiazioni.

Eccone altri:

non parlate al cellulare quando le “tacche” sono basse, nel tentativo di prendere la linea l’emissione di onde è molto più forte;

non addormentatevi con il cellulare accanto a voi, né spento, né tantomeno acceso;

– se potete parlare da telefono fisso (non cordless), preferitelo;

– cercate di non superare i 20 minuti di conversazione continuata allo stesso orecchio, meglio più telefonate e brevi.

Tra voci di “inutile allarmismo” e voci di “disastro neurocellulare incombente per l’umanità” vi invitiamo piuttosto a valutare i dati a disposizione, prodotti da fonti autorevoli.
L’OMS (Organizzazione Mondiale Sanità) ha già da tempo pubblicato ricerche sul collegamento tra le radiazioni e l’insorgenza dei tumori. Vi invitiamo a leggerle sul sito:
http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs193/en/

Teresa Maddalo

Foto dal web: www.bose.com

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )