Newsletter subscribe

Medical excercise, Sport

APProposito di movimento: come la tecnologia cambia l’attività fisica

Pubblicato: 13/11/2017 alle 5:45 pm   /   da   /   commenti (0)

Il movimento del corpo è… reale. Cosa c’è di più reale di un corpo in attività? Davvero difficile pensarlo altrove, collocato nel mondo del virtuale anche perché, se così fosse, non sarebbe ciò che è. Eppure oggi la tecnologia, benedetta da tanti e odiata da troppi, è in grado di collocare il movimento – inteso come attività motoria – nella nuova sfera della virtualità. Spieghiamo come. Se è vero che esiste un’app per ogni cosa, attività ed esigenza, non potevano mancare nel 2017 le app in grado di collegare la virtualità della tecnologia alla realtà dell’allenamento. Sbagliamo a pensare che l’attività fisica, lo sport in generale, sia solo un fatto fisico.  I pensieri, la disciplina, l’organizzazione sono infatti una parte integrante del nostro movimento così come lo è la motivazione. Questo insieme virtuale non visibile di stimoli ed indicazioni tecniche oggi è a disposizione degli utenti tramite le nuove applicazioni tecnologiche per smartphone e pc. Gli esempi sono diversi (Runkeeper e Runtastic per la corsa, Strava per gli amanti della bicicletta, Swimtag per i nuotatori, ecc.) e sono decisamente interessanti.

In che modo le app influiscono sull’esercizio fisico? Gli utenti hanno la possibilità di monitorare mediante alcune funzioni dello smartphone (GPS ad esempio) e accessori esterni (cardiofrequenzimetro, bluetooth) diversi parametri che indicano intensità, durata e tipo di allenamento, metriche indispensabili a finalizzare lo sforzo fisico ad un obiettivo concreto. Nel caso dell’app Mywellness di Technogym è addirittura possibile condividere i dati con un personal trainer e farsi guidare in modo sicuro ed efficace.

Niente di poco ortodosso rispetto all’allenamento tradizionale, piuttosto un’agevole e moderna facilitazione in grado di invogliare anche i più pigri ad esercitarsi e a muoversi di più. La lista dei benefici dell’attività fisica ormai la conosciamo tutti, ma è bene ogni tanto rinfrescarla anche su Informa (non dimentichiamolo, trattiamo di benessere psico-fisico e non può essere scisso da quello del nostro corpo! ndr). Una corsa, a voler esemplificare, scaccia via per un bel po’ le malattie endocrino-metaboliche; una passeggiata a passo svelto mantiene in salute il cuore; una seduta di esercizi di respirazione allenta tensione e via dicendo… Sapete dunque tutti che lo sport ci allunga la vita e la tecnologia dà come sempre un ottimo aiuto per renderlo reale nella nostra vita. Con o senza app non possiamo non invitarvi a praticarlo. È davvero il viatico per la salute e – a quanto dicono in tantissimi – anche per la famosa felicità

Leggi qui l’intera pubblicazione:



Leggi anche questi articoli:

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )