Newsletter subscribe

Varie

Alexa point

Pubblicato: 26/04/2008 alle 8:18 am   /   da   /   commenti (0)

“Si puo’ rimanere fermi in un fiume che scorre, ma non sul mondo degli uomini”. Questo proverbio giapponese e’ l’emblema del dinamismo del mondo moderno, la sintetizzazione della globalizzazione figlia di internet.

E’ proprio per questa ragione che l’Alexa point non vuole perdere terreno, non vuole far perdere a nessun utente la possibilita’ diapprofondire, di interagire e di migliorare l’interazione tra la palestra, l’utente e il resto del mondo “globale”.

Un modo per confrontarsi e per rendere piu’ stimolante il proprio progetto di inculcare alle persone che la palestra non deve essere mero punto di ritrovo, ma un modo per migliorare il proprio corpo, la propria mente e lo spirito.

Quest’angolo di modernismo orientato verso le nuove scoperte medico- scientifiche- tecnologiche che, ormai in grosso divenire, fanno in modo che chi si ferma sul fiume non ha piu’ modo di vedere cosa succede a valle o a monte dello stesso.

Ma l’Alexa point ha anche lo scopo di permettere ai propri utenti tutte le divagazioni di sorta come quella di potersi leggere una mail che si attende con una certa urgenza, di consultare le news, informarsi su dove trascorrere un weekend da sogno o semplicemente sognare un viaggio a Bora Bora….

Ma attenzione a non impoltronirsi tanto perche’ poi rischiate di dimenticarvi che siete in palestre e lo scopo per il quale siete
entrati e’ quello di mantenervi in forma.

Commenti (0)

Scrivi un commento

Commento
Nome Email Sito web

commenti ( 0 )